Attualità

E adesso per trovare l’amore si usa il Dna

By on 04/09/2014

Un sito dating organizza incontri basandosi sulla genetica.”SingledOut”, questo il nome del sito, ha sviluppato una partnership con “Instant Chemistry” una impresa gestita da due donne che si è posta l’obbiettivo di misurare la compatibilità fra due individui sulla base della ricerca genetica. Quindi la novità è che adesso per trovare l’amore si usa il Dna. In concreto prelevando un campione di saliva degli iscritti e pagando una cifra non certo modica, attraverso un’analisi sui geni del sistema immunitario e sul gene della serotonina questa impresa cerca la compatibilità fra due persone. La scienza ora può anche risolvere i problemi di cuore.

Un freddo esame medico sostituirà il mistero dell’incontro. La bellezza legata alla scoperta, la magia della scintilla, tutto ciò che è intrigante e lasciato al caso viene completamente sacrificato davanti alla certezza di un’esame in provetta.

Il punto focale della questione che solleva anche un interrogativo di tipo FILOSOFICO è molto semplice: in una società in cui la tecnologia e la scienza hanno favorito l’individuo creando strumenti e dispositivi che gli consentono di controllare la vita pratica, attraverso elettrodomestici, macchine con applicazioni e gadget per ogni evenienza, perché non estendere il DOMINIO e il CONTROLLO dell’uomo anche su tutto ciò che passa attraverso il CUORE e le EMOZIONI?

Ora chi potrà impedire ad un uomo dotato di risorse economiche di avvalersi di una tecnica sofisticata che gli consentirà di diventare arbitro del proprio destino, delle proprie scelte amorose? Questo bisogno di continuo controllo e impossibilità di accettare l’errore anche nelle faccende di cuore trasforma l’uomo in una macchina e annulla qualsiasi emozione.

Cos’è l’emozione? Quando si incontra qualcuno che ci piace è la scoperta immediata, altre volte progressiva attraverso l’attrazione nella quale però si procede anche per errori, per sensazioni, per dubbi che possono diventare certezze. Sono profumi, sguardi, scontri verbali, paure, sudori, e…ansie. Ecco questa nuova opportunità elimina l’ANSIA.

In questo modo l’empatia, o l’incontro casuale viene sostituito dalla CERTEZZA. E poi che farsene del mistero di un incontro che poi è il SALE della nostra vita, come anche imparare a conoscere l’altro, a mettersi in gioco, a sbagliare e a ricominciare.

Questa nuova opportunità sembra sempre di più avvicinare l’UOMO ad un AUTOMA, senza anima, senza brivido, senza emozioni. La vita amorosa è un programma esattamente come quando si imposta la cottura in un forno a microonde: il cibo, i minuti e il piatto è pronto.

 

TAGS
Il mio Twitter